Copyright 2015 by Avis Porto San Giorgio | All rights reserved | credits: papiroadv

chi siamo

L'AVIS (associazione volantari italiana sangue) è un'associazione di volontariato iscritta al registro regionale e disciplinata alla legge 266/91, formata da persone che donano il sangue, è apartitica senza fini di lucro e persegue finalità di solidarietà umana. All' AVIS possono aderire donatori attivi e non (coloro che per motivi di inidoneità non possono donare), ma si mettono comunque a disposizione dell'associazione. Lo scopo principale è promulgare l'importanza della donazione in quanto la scienza non riesce tutt'oggi a riprodurre nei laboratori sangue artificiale. Essa ha il compito di garantire entità di sangue ai centri trasfusionali ospedalieri. Tutti gli associati effettuano periodicamente in forma anonima gratuita e libera la donazione di sangue che può assumere diverse tipologie (solo il medico può indicare quella più idonea) al singolo donatore per ottemperare ogni esigenza.

come si diventa socio

E' necessario aver compiuto 18 anni ed una profonda riflessione personale che rafforzi
la convinzione di compiere un NOBILE atto di solidarietà verso la società
recarsi nella sede AVIS più vicina, dichiarare la propria disponilità e ricevere istruzioni.
L'idoneità alla donazione viene stabilita dal Medico
del Centro Trasfusionale dell'Ospedale di riferimento.
Si diventa donatore effettivo dopo aver donato.

Vuoi diventare socio?

Compila il form e contattaci

chi può donare

CHI E' IN BUONO STATO DI SALUTE. CHI HA UN'ETA' COMPRESA TRA 18 e 65 ANNI.
CHI HA UN PESO DI ALMENO 50 kg.
Le donne non possono donare sangue durante la gravidanza,
l'allattamento e per i primi 10 giorni dall'inizio del ciclo mestruale.
Il donatore è temporaneamente esentato dalla donazione per malattia, intervento chirurgico,
assunzione di farmaci, vaccino, ecc...

Vuoi diventare donatore?

Compila il form e contattaci

Il sangue

Il sangue è un tessuto liquido, vischioso, opaco, costituito per il 45% di cellule (globuli) e per il 55% di plasma.
Esso è formato da:
GLOBULI ROSSI (Eritrociti o Emazzia) che hanno la funzione di trasportare l'ossigeno ai tessuti eliminando l'abidride carbonica.
Presiedono alla regolazione acido-base del sangue: sono costritutiti per il 65% di acqua e per il 35 % di sostanze solide (95% di emoglobina e 5% di lipidi, enzimi).
Il numero di globuli rossi, di media, va da 4,2 a 6 milioni per millimetro cubo.


GLOBULI BIANCHI (o Leuciti) che hanno una funzione di difesa dell'organismo.
Alcuni servono a distruggere le sostanze estranee penetrate nell'organismo, altri servono alla formazione degli anticorpi.
Essi sono divisi in GRANULOCITI, LINFOCITI e MONOCITI.
I valori normali vanno da 4.000 a 10.000 per millimetro cubo.


PIASTRINE sono i più piccoli elementi del sangue. In un millimetro cubo si trovano circa 300.000 piastrine. La loro durata media è brevissima: 3-5 giorni.
La loro funzione è importante nella coagulazione del sangue.


PLASMA rappresenta la parte liquida del sangue.
E' un liquido giallo oro composto di svariate e complesse sostanze.
Si può dire che i più importanti elementi e complessi chimici vi sono presenti: minerali (calcio, sodio, potassio, ferro, rame, fosforo, ecc...), sostanze grasse, sostanze zuccherine, ma soprattutto sostanze proteiche.
Le funzioni del plasma sono numerose: quella fondamentale è di mantenere costante il volume del sangue circolante, di cedere ai tessuti e alle cellule sostanze prevalentemente di tipo nutritivo. .

tipo di donazione

SANGUE INTERO : COSA SI DONA: Emazie - QUANTITA': 450 ml - FREQUENZA: 90 giorni uomini/180 giorni donne - SERVE A CURARE: Anemia

PLASMAFERESI: COSA SI DONA:Plasma - QUANTITA': 600 ml - FREQUENZA: 15 giorni(max 10/anno) - SERVE A CURARE: malattie(renali, cardiache, epatiche, ustioni) che abbassano il livello delle proteine nel sangue

MULTICOMPONENT: COSA SI DONA: emazie e plasma, plasme e piastrine, emazie e piastrine, piastrine e piastrine, emazie e emazie - QUANTITA': volume totale non superiore a 650 ml - FREQUENZA: 90 giorni - SERVE A CURARE: le precedenti malattie